a
Veneranda Biblioteca Ambrosiana
a
a
a
a



a
 
 
Collegio dei dottori
La Biblioteca Ambrosiana fu fondata in Milano dal cardinale Federico Borromeo nel 1607 e aperta al pubblico l'8 dicembre 1609. Concepita come un centro di studio e di cultura, è guidata dal Collegio dei Dottori, istituito nel 1604, ed è attrezzata per i differenti ambiti del sapere. Nel 1618 le fu annessa la Pinacoteca con dipinti dei più rinomati autori italiani e stranieri.

Al Collegio dei Dottori, formato da almeno cinque ecclesiastici e presieduto dal Prefetto, è affidata l'attività scientifico-culturale dell'Ambrosiana. I Dottori sono cooptati per elezione dallo stesso Collegio, mentre il Prefetto è nominato dall'Arcivescovo di Milano, Patrono dell'Ambrosiana.
 
a
 
a